La Piazza del Comune di Cremona è la più esemplare tra le piazze medievali italiane. Durante la millenaria storia della città ha assolto la duplice funzione di centro religioso e politico. Da essa partono 12 strade a raggiera che innervano il centro storico. Su questa Piazza si affacciano due dei monumenti simbolo legati a tutte le vicende cittadine, la Cattedrale e il Torrazzo.

 

La Cattedrale

Fiera, imponente e affascinante è rivestita di marmo. Dedicata a Santa Maria Assunta sorge nel centro monumentale antico della città. Nel 1117 crollò a seguito di un violento terremoto e venne ricostruita a partire dal 1129. L'edificio conservò la pianta basilicale precedente a tre navate. All'esterno, in qualità di custodi e guardiani campeggiano 10 figure scolpite in pietra bianca, raffiguranti i santi protettori alternati ad angeli. Entrando in chiesa si viene colti da un effetto sorpresa poichè è il colore a farla da padrone. La chiesa è dotata di innumerevoli opere d'arte. Volte e pareti, cappelle ed altari, nicchie, cornici, pulpiti e sagrestie accolgono la testimonianza artistica di tutte le epoche storiche.

 

La Grande Croce

All'interno della Cattedrale un ruolo di spessore è rappresentato dalla Grande Croce. Fabbricata dal 1470 al 1478, serviva come arredo dell'altare maggiore per le solennita principali dell'anno. E' adornata con 160 statue, tra piccole e grandi, e 50 busti di santi.

 

Il Torrazzo

Si ricollega con il bisogno di riconoscibilità urbana tipico del medioevo e la necessità di erigere torri e campanili in punti significativi della città. Con i suoi 112 metri il Torrazzo si impone sull'edificato cremonese e ne travalica i limiti, essendo chiaramente individuabile da ogni punto della città e finanche dalla campagna circostante. In cima, una campana risalente al 1581 scandisce le ore. Alla conclusione dei lavori fu collocato sulla sommità un leone bronzeo, simbolo della città. In seguito, rovinato dalla caduta di fulmini, il leone è stato sostituito da una sfera sormontata da una croce. Al Torrazzo i cremonesi affidano lo scorrere del tempo. L'orologio, il cui meccanismo si è conservato nelle sue parti originali, viene caricato manualmente ogni giorno.

La Piazza  del Comune di Cremona, la Cattedrale e  il Torrazzo

  • Facebook Basic Black
  • Twitter Basic Black

© 2017 by INN Itinere

INN Itinere

Italy

innitinere@gmail.com

  • facebook
  • Twitter