Bertinoro è il balcone della Romagna. Una nota leggenda racconta che Bertinoro è stato dato dalla principessa romana Galla Placidia che dopo aver assaporato un vino bianco autoctono (Albana), offertole dagli abitanti del luogo, avrebbe esclamato entusiasta: “Non di così rozzo calice sei degno, ma di Bert-in-oro”.

Nella piazza principale oltre alla Cattedrale sorge il Palazzo Ordelaffi, sede municipale. Addossata al Palazzo, la Torre Civica. Essa fungeva da faro per i naviganti e al cui interno è collocata una campana che veniva suonata alla fine delle contese e per festeggiare l’arrivo della pace dopo le guerre. Sotto il magnifico terrazzo di piazza della Libertà sta la Ca’ de Be’ (Casa del Vino) dove poter assaggiare i prodotti tipici romagnoli e dove vedere la famosissima Campana dell’Albana.

 

Ma è con la Colonna delle Anelle (a lato un racconto di Paolo di @girodeicomuni e FollediCorsa) che la rinomata ospitalità romagnola trae probabilmente le sue origini proprio da questo luogo, già prima dell’anno 1000. La tradizione vuole che la colonna sia stata eretta per volontà di Guido del Duca e Arrigo Mainardi. Pare che le famiglie litigassero tra loro per offrire ospitalità ai viandanti che sostavano nella città.

La colonna ha dodici anelli e ad ogni anello corrispondeva una delle dodici famiglie di Bertinoro. Il pellegrino, giunto al borgo, legando il cavallo ad una degli anelli, individuava in tal modo la casa che lo avrebbe ospitato. Questa tradizione è ancor oggi viva.

Ogni anno, la prima domenica di settembre c’è la Festa dell'Ospitalità. Gli stranieri prendono una delle buste legate alle anella e partecipano come ospiti al pranzo della famiglia o del ristorante bertinorese a cui corrisponde la busta.

Come mai tutta questa attenzione verso lo straniero? Non esistendo all’epoca mezzi di informazione come li conosciamo oggi, il pellegrino rappresentava un’occasione di comunicazione straordinaria per venire a conoscenza di ciò che accadeva nel resto del mondo.

Colonna delle Anelle di Bertinoro

  • Facebook Basic Black
  • Twitter Basic Black

© 2017 by INN Itinere

INN Itinere

Italy

innitinere@gmail.com

  • facebook
  • Twitter